#CioccolatinoCuore
da condividere con amore

Step 1

Il corretto temperaggio è condizione necessaria per ottenere cioccolato lucido, senza striature, dall’aspetto invitante e che si sformi facilmente. Di seguito riportiamo due metodi per temperare cioccolato dall’aspetto brillante. A bagnomaria: fate fondere il cioccolato ad una temperatura compresa tra 40° e 45° C. Versate 2/3 del cioccolato fuso sul piano freddo, preferibilmente marmo, e, con l’aiuto delle spatole, lavoratelo velocemente così da portarlo ad una temperatura di circa 28°C. Versate il cioccolato lavorato nel restante cioccolato fuso e mescolate fino ad ottenere una massa omogenea e raggiungere la temperatura di 32°C per il cioccolato fondente, 30°C per il cioccolato al latte e 29°C per il cioccolato bianco. In microonde: fate fondere il cioccolato spezzettato a potenza media per 1 minuto circa. Tiratelo fuori dal microonde e mescolatelo. Fate questa operazione di minuto in minuto fino a che il cioccolato non si fonde del tutto. Verificate che il cioccolato sia arrivato alla temperatura giusta, ossia 32°C per il cioccolato fondente, 30°C per il cioccolato al latte e 29°C per il cioccolato bianco. Riempi una sàc a poche con il cioccolato temperato e versalo nelle cavità degli stampi professionali in policarbonato.

Step 2

Metti lo stampo in frigo per massimo 10 min.

Step 3

Una volta induriti, sforma i cioccolatini capovolgendo lo stampo e dando un colpo secco e deciso su una superficie rigida. Decora a piacere o confeziona come preferisci i tuoi deliziosi cioccolatini “home made”.

Scopri le altre ricette

@decoracondolcezza

instagram

Share:

TOP

X