#PandoroVeneto
Ringraziamo Anna per questa deliziosa ricetta!

Step 1

Unisci tutti gli ingredienti in una ciotola ed amalgama bene fino a rendere il composto liscio ed omogeneo. Coprilo con della pellicola e lascialo lievitare in un luogo tiepido; finché non sarà raddoppiato di volume.

Step 2

Unisci al lievitino, il lievito di birra sciolto in un po’ di acqua tiepida, la farina, lo zucchero e l’uovo. Mescola tutti gli ingredienti battendo l’impasto sulla spianatoia. Unisci il burro ed impasta bene, finché non sarà ben amalgamato. Poni l’impasto in una ciotola e fai lievitare, fino a quando non sarà raddoppiato di volume.

Step 3

Una volta lievitato unisci le uova, lo zucchero, la farina, il sale e l’aroma.
Amalgama bene tutti gli ingredienti battendo l’impasto sulla spianatoia per circa 10/15 minuti. Poni l’impasto in una ciotola unta di burro e lascialo lievitare coprendolo bene per circa 1 ora o finché non raddoppia di volume. Una volta lievitato poni in frigo per circa 30/40 minuti.

Step 4

Lavora con le mani l’impasto prima di passare alla sfogliatura. A questo punto stendi la pasta formando un quadrato dove andrai a posizionare al centro il burro a pezzi. Chiudi il tutto all’interno dei 4 lembi di pasta. Passaci sopra con il mattarello fino ad ottenere una striscia lunga che ripiegherai per 3 volte. Poni in frigo per altri 20 minuti e ripeti questa operazione per almeno 3 volte. Una volta terminata l’ultima sfogliatura con le mani unte di burro, forma una palla. Imburra lo stampo pandoro e posiziona la pasta con la parte liscia sotto lo stampo e la parte con i lembi ripiegati in alto, in modo che si vedano. Lascia lievitare fino a quando l’impasto non arriverà al bordo dello stampo. Non è possibile indicare un tempo specifico poiché dipende da tanti fattori, io, ad esempio, l’ho lasciato lievitare per una notte.

Step 5

Inforna il pandoro a 170° per circa 10 minuti e poi a 160° per altri 10 minuti. Io consiglio sempre la prova dello stecchino. Sforna e lascia raffreddare. Spolverizza con dello zucchero a velo e decora a piacere.

Scopri le altre ricette

Share:
X